Altro

Magnetoterapia, come tornare in forma rimanendo a casa

Tutti possono godere dei benefici della magnetoterapia senza muoversi da casa. Basta procurarsi il dispositivo medico con l’apposita pedana e i pazienti che hanno difficoltà a camminare o ad alzarsi a causa di fratture, artriti, problemi muscolari potranno curarsi grazie a questa terapia rimanendo comodamente nella propria abitazione.

Gli apparecchi per magnetoterapia a bassa frequenza e statica sono adatti alla terapia domiciliare, mentre quelli ad alta frequenza, che generano onde radio, si trovano nelle strutture specializzate.

Magnetoterapia, indicazioni e controindicazioni

Tra le lesioni curate più di frequente con la magnetoterapia ci sono quelle ai piedi e alle ginocchia, ma anche dolori alla schiena, mal di testa e stress potrebbero trarne beneficio. Non si tratta di una cura risolutiva se non utilizzata in combinazione con altre terapie e, sebbene possa essere eseguita anche a casa, la cura dura a lungo e a essa va dedicata almeno un’ora al giorno, per un massimo di tre ore intervallate da due di pausa.

La magnetoterapia non ha effetti collaterali, ma è controindicata per donne in gravidanza, per pazienti cardiopatici portatori di pacemaker e apparecchi simili, per portatori di dispositivi transdermici, e per tutti i pazienti che non abbiano finito di mangiare almeno 90 minuti prima del trattamento.

Magnetoterapia, come funziona?

La teoria su cui è basata la terapia è incentrata sulla presenza di un potenziale elettrico nelle cellule muscolari e nervose. Tale potenziale è quantificato nella differenza di carica elettrica tra l’interno e l’esterno della cellula.

Se il potenziale è basso, fenomeno che avviene in caso di lesioni o infiammazioni, la cellula sarà più debole: è qui che entra in gioco la magnetoterapia, in grado di rigenerare tramite un campo magnetico la carica elettrica delle cellule indebolite. In tal modo con un effetto benefico viene stimolata la riparazione dei tessuti e i muscoli, ritrovato l’equilibrio biochimico, si rilassano: infatti, oltre agli effetti benefici già citati, combatte l’insonnia e riduce lo stress.

Scrivi un commento