Casa

Orologi, da Rolex a Swatch: le marche più famose da collezionare

Ci sono brand di orologi che un vero collezionista ha l’obbligo di conoscere. Ecco i marchi più famosi, di lusso o più economici

Conoscere le marche più famose degli orologi da collezione è importante per valutare correttamente i diversi modelli disponibili sul mercato. Ciascun collezionista affiderà  la propria scelta, oltre che al budget, ai suoi gusti personali, basati sulle caratteristiche marchio. Ecco di seguito alcune delle marche di orologi da collezione più ricercate:

A.Lange & Söhne

Fondata nel 1845 nell’ex Germania Orientale, dopo aver cessato l’attività a lungo riprese a operare nel 1990 sotto la guida del gruppo Mannesmann. Produce orologi di lusso con cassa in oro o platino, il cui elemento distintivo è la  data a grandi caratteri.

Modelli celebri A. Lange & Söhne: Lange 1, Langematik, Tourbillon pour le Mérite

Audemars Piguet

Casa svizzera nata nel 1875 specializzata negli orologi complicati, con calendario perpetuo e tourbillon. Royal Oak, un modello diventato icona dell’orologeria, venne creato nel 1970 su idea di Gérald Genta. Altri modelli da ricordare sono: Grande Sonnerie, Ripetizione Minuti John Shaeffer, Star Weel.

Breguet

Risale al 1775 una delle case storiche dell’orologeria francese, i cui modelli si caratterizzano per i quadranti guilloché, ovvero lavorati secondo una finissima tecnica artigianale inventata nel 1786 dallo stesso Breguet. Inconfondibili anche le caratteristiche lancette à pomme. Modelli principali: Type XX, Equazione del Tempo, Calendario Perpetuo, Tourbillon.

Cartier

Il primo orologio da polso del marchio  di lusso francese risale al 1911 ed è un modello maschile di nome Santos, di forma carré. Nel 1919 viene creato il Tank, un altro modello iconico, mentre è del 1985 il modello sportivo Pasha. Altri modelli famosi della casa: Cronografo Tortue, Vendôme.

IWC

L’International Watch Company è un marchio svizzero fondato da un ingegnere di Boston nel 1868. Specializzata fin dalla II Guerra Mondiale in orologi da aviatore, IWC offre anche collezioni eleganti e con complicazioni, come la Ingenieur, la Portugieser e la Da Vinci.

Longines

Il nome deriva da Les Longines, località svizzera dove sorgeva il primo laboratorio del marchio. Molto popolare in Italia a partire dagli anni Sessanta, è specializzata in cronometri di precisione, tanto che alcuni dei suoi modelli vennero usati per decenni alle Olimpiadi. Tra i principali Cronografo Monopulsante, Lindbergh (usato nella prima trasvolata atlantica), Weems, Comet.

Omega

La casa svizzera fondata a metà del XIX secolo si caratterizza per la sperimentazione tecnologica. Il modello Speedmaster Professional venne scelto dalla Nasa per accompagnare gli astronauti sulla Luna nel 1969; in seguito mise a punto il movimento coassiale e un sistema di protezione dai campi magnetici. Modelli celebri: Speedmaster (tra cui il Moonwatch), Constellation, Marine.

Patek Philippe

Fondata nel 1839 in Svizzera, viene considerata la casa di orologi più aristocratica ed è tuttora a gestione familiare. Il modello più celebre è il Calatrava, prodotto nel 1932 in stile Bauhaus. Il Nautilus, disegnato nel 1976 da Gérard Genta, è caratterizzato dal design a oblò.

Rolex

Icona del lusso e status symbol dalla sua fondazione nel 1905, diede un contributo all’orologeria moderna inventando nel 1926 il primo orologio Oyster a tenuta stagna. Cinque anni più tardi mise a punto il sistema di ricarica automatica Perpetual. Modelli celebri: Submariner, Daytona ed Explorer.

Swatch

E’ il brand di fondazione più recente (1983). Il mix tra produzione in serie, tecnologia e design di qualità ne fanno uno dei marchi di orologi più popolari e amati. Alla plastica, usata inizialmente, sono stati in seguito affiancati alluminio, acciaio e persino platino. Famosi i modelli Jelly Fish, Art Swatch, Swatch Skin.

Scrivi un commento